Mancasale

L’impianto di depurazione di acque reflue di Mancasale (Reggio Emila), realizzato e gestito da Iren, rappresenta il primo impianto, in Emilia Romagna per trattamento terziario avanzato delle acque reflue destinate al riuso a beneficio dell’agricoltura.

Il progetto è stato concretizzato grazie ai contributi dell’Unione Europea, attraverso i programmi Life Plus Ambiente e ReQpro.

Si tratta di un polo strategico per il territorio poiché, non solo migliora la qualità delle acque superficiali, ma permette il recupero e il riutilizzo delle acque reflue a beneficio dell’ambiente e delle aziende agricole limitrofe. 

Abitanti equivalenti: 169.846
Sistema fognario servito: unitario
Portata media giornaliera: 52.919 mc/giorno
Portata media oraria: 2.205 mc/h