Iren Acqua

Iren Acqua gestisce operativamente il servizio idrico integrato per 40 Comuni dell'ATO genovese erogando acqua a circa 700.000 abitanti. 

Gli acquedotti della Società immettono in rete annualmente circa 90-95 milioni di mc di acqua potabile destinati a Genova e ai comuni dell'hinterland, attraverso una rete di distribuzione di 2.611 km.

La società gestisce 5 grandi impianti di potabilizzazione con una filiera di trattamento all'avanguardia nel settore.

Le condotte fognarie gestite da Iren Acqua hanno una lunghezza complessiva di 608 km. Il territorio di riferimento è dotato di n° 45 impianti di sollevamento. All'interno del territorio di Iren Acqua sono operanti 38 depuratori e 206 Imhoff o fosse settiche.

Per conoscere orari, indirizzi, Carta dei Servizi e Regolamento riferiti al tuo comune clicca qui 

Per richiedere informazioni o presentare una richiesta a Iren Acqua S.p.A. clicca qui

Per scaricare l'Informativa privacy ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR”) e della normativa italiana di armonizzazione clicca qui

Dati societari.

Iren Acqua S.p.A.
Via SS. Giacomo e Filippo, 7 - 16122 Genova
Capitale Sociale i.v. Euro 19.203.420,00
Registro Imprese di Genova
Codice Fiscale n. 01965360991
Società appartenente al Gruppo IVA Iren con Partita IVA 02863660359

Codice etico

Il Codice Etico di Iren Acqua, conforme a Codice Etico di Iren SpA, è lo strumento che definisce l’insieme dei valori etici e delle responsabilità della Società.

Il Codice Etico individua anche le regole comportamentali che devono guidare la gestione e i rapporti interni ed esterni. Il rispetto del Codice Etico consente inoltre di prevenire il rischio di commissione dei reati di cui al D.Lgs. 231/2001 nell’ambito delle specifiche attività svolte da Iren Acqua. L’osservanza dei contenuti del Codice Etico da parte di tutti coloro che operano per Iren Ambiente è di importanza fondamentale per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione della Società.

La Direzione Corporate Social Responsibility di Iren ha il compito di promuovere la conoscenza, la diffusione, e assicurare l'aggiornamento, l'interpretazione e l'attuazione delle disposizioni del Codice Etico. 

Iren Acqua fissa i criteri e le procedure per ridurre il rischio di violazioni del Codice Etico, promuove e verifica la conoscenza e l’attuazione del Codice e assicura la verifica di ogni notizia di violazione del Codice stesso, la valutazione dei fatti e l’applicazione di adeguate sanzioni.

SEGNALAZIONI

Qualora un soggetto tenuto al rispetto del Codice Etico venga a conoscenza, in ragione delle funzioni svolte, di violazioni, anche potenziali del Codice Etico stesso, deve farne tempestiva segnalazione circostanziata, anche in forma anonima, all’Organismo di Vigilanza di Iren Acqua (OdV) o ai propri superiori o alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren.
Le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza, fondate su elementi di fatto precisi e circostanziati, possono essere effettuate:

  • tramite apposita casella di posta elettronica accessibile ai soli membri dell’Organismo di Vigilanza di Iren Acqua all’indirizzo acqua.odv231@gruppoiren.it;
  • tramite lettera alla c.a. del Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Iren Acqua, da inviare presso la sede legale della Società.


Le segnalazioni alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren possono essere effettuate tramite mail all’indirizzo InternalAudit@gruppoiren.it.

Detti canali sono in grado di garantire la riservatezza dell’identità del segnalante nella gestione della segnalazione.

Nel caso in cui la segnalazione sia inviata al superiore questi dovrà riferire alla Direzione Internal Audit e Compliance del Gruppo.

Nel caso in cui la segnalazione sia inviata alla Direzione Internal Audit e Compliance di Iren, a cura del Direttore della stessa sarà effettuata apposita istruttoria, gli esiti della quale saranno oggetto di relazione all’Amministratore Delegato di Iren Acqua, oltre che di informativa al Presidente, Vice Presidente e all’Amministratore Delegato di Iren SpA e, se di competenza, all’Organismo di Vigilanza di Iren Acqua, ciascuno per i provvedimenti di propria spettanza. 

In ogni caso, Iren Acqua e l’OdV si adoperano affinché coloro che hanno effettuato le segnalazioni non siano oggetto di ritorsioni, discriminazioni o, comunque, penalizzazioni, dirette o indirette, per motivi collegati, direttamente o indirettamente, alla segnalazione, assicurando, quindi, l’adeguata riservatezza di tali soggetti.

 Scarica il Codice Etico

Elenco alfabetico dei comuni gestiti da Iren Acqua

Provincia di Genova

Avegno
Bargagli
Bogliasco
Borzonasca
Busalla
Camogli (fognatura e depurazione)
Campomorone
Casella
Ceranesi
Crocefieschi
Davagna
Fascia
Fontanigorda
Genova
Gorreto
Isola del Cantone
Lavagna
Lumarzo
Mezzanego
Mignanego
Moconesi
Montebruno
Montoggio
Neirone
Pieve Ligure
Propata
Recco
Rezzoaglio
Ronco Scrivia
Rondanina
Rovegno
Santo Stefano D'Aveto
Sant'Olcese
Savignone
Serra Riccò
Sori
Torriglia
Tribogna
Uscio
Valbrevenna
Vobbia